Garanzia giovani:
392mila registrati

22

Il numero dei 15-29enni registrati al programma Garanzia giovani risulta pari a 392.416 unità nell’ultimo report settimanale pubblicato dal ministero del Lavoro, con un incremento di circa 9 mila unità rispetto Il numero dei 15-29enni registrati al programma Garanzia giovani risulta pari a 392.416 unità nell’ultimo report settimanale pubblicato dal ministero del Lavoro, con un incremento di circa 9 mila unità rispetto alla precedente rilevazione. I giovani registrati rappresentano, ad oggi, viene quindi segnalato, il 22,8% del cosiddetto ‘bacino potenziale’, costituito da 1 milione e 723 mila giovani Neet (disoccupati e inattivi ma disponibili a lavorare) stimati dalla Rilevazione continua sulle forze di lavoro (media 2013). La maggior parte dei giovani registrati risiede in Campania, il 14% del totale (54.977 unità); il 13% (49.626 unità) proviene dalla Sicilia e il 7% (27.903 unità) dal Lazio. In questa seconda fase dell’iniziativa, sottolinea inoltre il report del ministero, “le Regioni intensificano la programmazione attuativa raccogliendo ancora consensi ed adesioni“. Il numero dei giovani presi in carico si attesta in questa ultima settimana di rilevazione a 148.892 unità, pari al 43,1% dei giovani registrati al netto delle cancellazioni, e tra questi l’8,2%, pari a 12.273, ha ricevuto una proposta. Le aziende, intanto, continuano ad inserire occasioni di lavoro (vacancy) sul portale nazionale direttamente o tramite le Agenzie per il lavoro: ad oggi, si legge nel rapporto, le opportunità di lavoro complessive pubblicate dall’inizio del progetto sono pari a 30.345, per un totale di posti disponibili pari a 43.538; di queste 3.784 vacancy sono ad oggi attive, per un totale di 5.808 posti disponibili.