Gargiulo & Maiello, 5 mln da Unicredit (con garanzia Sace) per aprire 32 punti vendita e asssumere 120 addetti

138

Gargiulo & Maiello Spa, azienda napoletana da oltre 50 anni leader nazionale nella distribuzione all’ingrosso di prodotti di profumeria, cosmetica ed igiene della persona, ha definito con UniCredit un’operazione di finanziamento da 5 milioni di euro, assistita dalle garanzie rilasciate da Sace nell’ambito del programma Garanzia Italia. La procedura per l’emissione della garanzia è stata completata digitalmente in poche ore.
Gargiulo & Maiello Spa, il cui fondatore Giuseppe Maiello è stato di recente nominato Cavaliere del Lavoro, opera in vari canali di vendita: gestisce una piattaforma all’ingrosso con una rete di agenti che copre il territorio nazionale, tramite la controllata Europrogetto è titolare di una catena di 85 profumerie ad insegna “Idea Bellezza” presenti in tutta Italia ed è tra i principali player dell’e-commerce B2B e B2C sia con i suoi siti proprietari www.gargiuloemaiello.com e www.ideabellezza.it che con la piattaforma in dropshipping a servizio di altri siti web del settore.
Il finanziamento di UniCredit serve, in particolare, a sostenere le esigenze di capitale circolante previste in corso d’anno a causa dell’emergenza sanitaria e a promuovere l’apertura di 32 nuovi punti vendita in Italia a marchio “Idea Bellezza”, di cui 8 in Campania, con un incremento di 120 nuove assunzioni in Italia e 40 in Campania, oltre a supportare gli investimenti tecnologici e di efficientamento della piattaforma logistica sita all’Interporto Campano. “E’ significativo – fa notare Alessandro Maiello, presidente e Ad. della Gargiulo & Maiello – che un gruppo prestigioso come UniCredit abbia dato fiducia al nostro progetto di sviluppo pluriennale, che porterà la nostra azienda a fare un salto in avanti sia come acquisizione di quote di mercato nel settore della profumeria italiana sia come rafforzamento organizzativo e tecnologico a servizio dei nuovi mercati della vendita on-line”. “Con quest’operazione – spiega Annalisa Areni, Regional Manager Sud di UniCredit – proseguiamo nel nostro percorso di affiancamento delle imprese sul territorio campano in un periodo tuttora molto delicato nel processo di ripartenza dopo l’emergenza sanitaria globale e confermiamo la nostra piena operatività su tutte le possibili soluzioni previste dal Decreto Liquidità. Nello specifico sosteniamo una realtà storica e prestigiosa della regione, attiva in tutta Italia nel settore dei servizi alla persona in un mercato dominato da pochi grandi players internazionali, che grazie agli investimenti in innovazione e all’apertura di nuovi punti vendita nel Paese dimostra ancora una volta dinamicità aziendale e manageriale”.