Gas, ad Estra Energie 3 lotti della gara Consip per la fornitura alle amministrazioni di Lazio, Campania, Calabria e Sicilia

26

Estra Energie, tra gli operatori leader nel Centro Italia nel settore energetico, “si è aggiudicata 3 lotti (per un valore potenziale di 243 milioni di mc e un totale di 155 milioni di euro) dell’edizione 14 della gara nazionale indetta da Consip per la fornitura di gas naturale alle Pubbliche Amministrazioni regionali italiane per il prossimo anno contrattuale (gara “GAS14”)”. Lo annuncia una nota indirizzata alla stampa. Il Gruppo Estra nasce nel 2010 e opera, attraverso società controllate, in joint venture e collegate, prevalentemente in Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Calabria e Sicilia. E’ attivo nella distribuzione e vendita di gas naturale e di gpl, nella vendita di energia elettrica, nonché nelle telecomunicazioni, nella progettazione e gestione di servizi energetici e nella produzione di energia da fonti rinnovabili.
“In questa edizione, Estra, si aggiudica Lotti strategici e più rilevanti in termini di quantità di gas che passano da 100 milioni di mc di valore potenziale della precedente gara, a 243 milioni. In numeri: i volumi di gas messi a disposizione e di valore stimato della fornitura sono: per il Lotto 7 (Lazio) un valore di 82.460.000 euro per 132.000.000 mc, per il Lotto 9 (Campania) un valore di 49.000.000 euro per 76.000.000 mc e per il Lotto 11 (Calabria e Sicilia) un valore di 22.570.000 euro per 35.000.000 mc”, conclude la nota.