Gas, Italia e altri 14 Paesi chiedono tetto su tutte le transazioni all’ingrosso

65

L’Italia ed altri 14 Paesi tra cui Francia, Spagna e Polonia, hanno inviato una lettera alla commissaria europea per l’Energia, l’estone Kadri Simpon, chiedendo il price cap sul gas naturale. “Riconosciamo gli sforzi fatti dalla Commissione e le misure che ha presentato per affrontare la crisi. Ma dobbiamo affrontare ancora il problema più grave di tutti: il prezzo all’ingrosso del gas naturale”, si legge nella lettera firmata per l’Italia dal ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani. “Il tetto dovrebbe essere applicato a tutte le transazioni all’ingrosso di gas” e progettato in modo tale da “garantire la sicurezza dell’approvvigionamento e il libero flusso di gas all’interno dell’Europa”, si evidenzia. La lettera si conclude chiedendo a Simpon di presentare una proposta che vada in questa direzione e di poterla già discutere al Consiglio Ue straordinario sull’Energia che si terrà il 30 settembre.