Gastronomia made in Italy, lo chef pompeiano Paolo Gramaglia protagonista ad Amsterdam

208
In foto Paolo Gramaglia

Il prossimo 17 giugno lo chef Paolo Gramaglia sarà ad Amsterdam ospite della Camera di Commercio Italiana per i Paesi Bassi per “Authentic Italian Table Event”.
L’evento, di cui lo chef stellato di Pompei sarà protagonista, è organizzato nell’ambito del progetto True Italian Taste promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato da Assocommercio in collaborazione con le Camere di Commercio italiane all’estero ed è finalizzato alla valorizzazione ed al supporto delle autentiche produzioni alimentari italiane.
“Essere protagonista di questo importante evento – sottolinea lo chef Gramaglia – è un grande privilegio ed al contempo una enorme responsabilità, perché noi chef con il nostro lavoro rappresentiamo, in particolare all’estero, non solo le nostre filosofie di cucina, ma soprattutto l’Italia e la grande cultura eno-gastronomica che costituisce uno dei più grandi simboli del nostro Paese”.
Lo chef del ristorante President per l’occasione realizzerà due piatti: “Risotto in giallo: iodio e sapidità” ed il “Vesuvio Fuochi e Fiamme”. Con il primo sottolineerà il valore dell’autenticità dell’utilizzo del pomodoro italiano ed in particolare di quello della sua terra, il “piennolo vesuviano”, ingrediente fondamentale della Dieta Mediterranea; con il secondo, ispirato dai suoi studi sulle abitudini alimentari degli antichi romani pompeiani vissuti prima del 79 d.C., metterà in evidenza l’importanza della qualità che da sempre ha avuto l’olio extravergine di oliva italiano nella sana alimentazione.