Gb, il terrore piomba sul voto: Corbyn chiede dimissioni May

28

Londra, 5 giu. (AdnKronos) – Jereymy Corbyn afferma che Theresa May dovrebbe dimettersi per i tagli alle forze di polizia, che in queste ore sono al centro delle polemiche dopo il nuovo attentato di Londra. In un’intervista con Itv il candidato laburista ha detto che la premier, che sfida alle elezioni di giovedì prossimo, dovrebbe dimettersi come “stanno chiedendo molte persone responsabili che sono preoccupate per il fatto che lei era al ministero dell’Interno quando sono stati decisi i tagli del numero degli agenti”.

“Ora lei dice che abbiamo un problema – ha concluso il leader del Labour – si abbiamo un problema, non avremmo mai dovuto avere quei tagli alle forze di polizia”.

Nella sua risposta Corbyn si è riferito ad un commento di Steve Hilton, che era consigliere di David Cameron, il primo ministro conservatore predecessore di May.

In una serie di tweet, Hilton ha affermato che la premier dovrebbe dimettersi per i “fallimenti della sicurezza” dopo i tre recenti attacchi terroristici in Gran Bretagna. “Dovrebbe dimettersi non candidarsi alla rielezione”, ha scritto Hilton.