Gb, riapre l’Arena di Manchester

37

Londra, 16 ago. (AdnKronos) – Riaprirà il 9 settembre prossimo la Manchester Arena con un concerto dell’ex star degli Oasis, Noel Gallagher. L’arena della città inglese è chiusa dal 22 maggio scorso quando, durante un’esibizione della cantante statunitense Ariana Grande, fu teatro di un attentato suicida rivendicato dall’Is che causò 23 morti e 122 feriti. Lo riferisce il sito della Bbc, spiegando che l’evento, dal titolo ‘We Are Manchester’ – in cui gli High Flying Birds di Gallagher si uniranno alla band indie The Courteeners and Blossoms, alla pop star degli anni ’80 Rick Astley e al poeta Tony Walsh – servirà a raccogliere fondi per un memoriale permanente in favore delle vittime degli attentati. I biglietti saranno in vendita da domani al prezzo di 25 e 30 sterline.

Ci saranno rigidissimi controlli di sicurezza e di identificazione, e i fan sono stati invitati a non portare bagagli di dimensioni superiori a 35x40x19 cm. “Nessuno potrà mai dimenticare i terribili eventi del 22 maggio – ha dichiarato il consigliere comunale di Manchester, Sue Murphy – ma la città ha reagito con amore, solidarietà e con la determinazione ad andare avanti che rende questa città vibrante”.

“Accogliamo con favore la riapertura dell’Arena, sede importante che attrae centinaia di migliaia di visitatori, come un potente simbolo di questo spirito di sfida e resistenza”, ha aggiunto Murphy, spiegando che “l’eredità dell’Arena deve continuare”. Il foyer dell’edificio, dove è esplosa la bomba, è stato ristrutturato.

“Gli eventi di maggio non saranno mai dimenticati – ha detto il direttore generale dell’Arena, James Allen – ma non ci impediscono di riunirci per godere della musica dal vivo. L’Arena di Manchester ha funzionato per oltre 20 anni ospitando alcuni dei più grandi talenti musicali di tutti i tempi e il significativo impatto economico e culturale che questo ha sulla città impone che questa eredità vada avanti. La sicurezza pubblica è sempre la nostra priorità e stiamo facendo tutto il possibile per garantirla”.