Gdf, sequestrati beni per 6 mln all’ex sindaco di Giugliano Giovanni Pianese

116
in foto Giovanni Pianese, ex sindaco del comune di Giugliano in Campania

Beni per 6 milioni (autovetture, immobili tra Gaeta, Roccaraso e Giugliano in Campania, quote societarie, una farmacia e 22 rapporti finanziari, di cui tre aperti in Svizzera) sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a Giovanni Pianese, ex sindaco del comune di Giugliano in Campania nonchè ex consigliere regionale della Campania. Si tratta di beni che erano nella disponibilità dell’ex sindaco e del suo nucleo familiare. Il provvedimento è stato disposto dal gip del tribunale di Napoli su richiesta della Dda di Napoli al termine di indagini condotte dalle Fiamme Gialle a carico dello stesso Pianese, indagato per fatti di corruzione risalenti al 2011, periodo in cui ricopriva la carica di sindaco.