Gentiloni a Serraj,a voi cibo e medicine

55

(ANSA) – ROMA, 31 MAR – Il Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ed il primo ministro designato libico, Fayez al Serraj “hanno concordato sul pronto invio” da parte della Cooperazione italiana di aiuti di urgenza alimentari (860 tonnellate) e medici (3 kit sanitari generici, in grado di garantire la cura di 30.000 pazienti)in una telefonata oggi pomeriggio. Gli aiuti saranno distribuiti ai cittadini libici in maggiore difficoltà dal governo di accordo nazionale. Lo riferisce la Farnesina.
   

(ANSA) – ROMA, 31 MAR – Il Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ed il primo ministro designato libico, Fayez al Serraj “hanno concordato sul pronto invio” da parte della Cooperazione italiana di aiuti di urgenza alimentari (860 tonnellate) e medici (3 kit sanitari generici, in grado di garantire la cura di 30.000 pazienti)in una telefonata oggi pomeriggio. Gli aiuti saranno distribuiti ai cittadini libici in maggiore difficoltà dal governo di accordo nazionale. Lo riferisce la Farnesina.