Geotermico avanzato, firmato il decreto per gli incentivi

61
in foto Gian Luca Galletti ministro dell'Ambiente

Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha firmato e trasmesso per il concerto con il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, il decreto che stabilisce le modalita’ di verifica delle condizioni per il riconoscimento di premi e tariffe speciali per gli impianti geotermici che utilizzano tecnologie avanzate con prestazioni ambientali elevate. Il documento, gia’ condiviso nei contenuti, “si inserisce nell’ambito degli schemi di incentivazione alle fonti energetiche rinnovabili e, in particolare- spiega una nota- si riferisce agli impianti a totale re-iniezione del fluido geotermico nelle stesse formazioni di provenienza con emissioni di processo nulle, e agli impianti in grado di abbattere almeno il 95% del livello di idrogeno solforato e mercurio presente nel fluido in ingresso”. Il provvedimento rientra anche nel piu’ ampio processo di riconversione alle fonti rinnovabili e di de-carbonizzazione tracciato nella Strategia Energetica Nazionale approvata a fine 2017, precisa la nota.