Gerardo Manzolillo a capo del Nucleo operativo Carabinieri di Fasano

49
In foto Gerardo Manzolillo
Gerardo Manzolillo, sottotenente dei Carabinieri, è il nuovo comandante del Nucleo operativo Radiomobile della Compagnia di Fasano (Brindisi).  L’ufficiale, 31 anni, di origine salernitana, ha intrapreso la carriera nell’Arma nel 2010 quale allievo Maresciallo. Al termine del corso biennale di formazione è stato assegnato alla Stazione Carabinieri di Norma (Latina), con l’incarico di “addetto”, dove sin dall’inizio si è distinto particolarmente. Infatti, nel 2014 il comandante Interregionale Carabinieri “Podgora”, generale di corpo d’armata Vincenzo Giuliani, gli ha tributato un “Encomio” per aver contribuito in maniera determinante all’arresto di un uomo che, barricatosi in casa e armato di pistola, minacciava di far esplodere l’edificio. Nella circostanza rimaneva miracolosamente illeso nonostante fatto oggetto di colpi d’arma da fuoco. Nel 2015, viene trasferito al Raggruppamento Operativo Speciale dei Carabinieri, specializzandosi nel particolare settore relativo al contrasto alla criminalità organizzata. Nel 2017 vincitore del concorso per Ufficiale del Ruolo Speciale dell’Arma frequenta il 58° Corso Applicativo presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma. È laureato in giurisprudenza e in sociologia della sicurezza sociale.