Germania, il ruolo della cultura italiana nella lotta alla mafia: se ne discute a Berlino

59

Nando Dalla Chiesa e Federica Cabras, autore ed autrice del libro “Rosso Mafia. La ‘ndrangheta a Reggio Emilia” parleranno del ruolo della cultura italiana nella lotta alla mafia nel mondo. L’appuntamento con “Antimafia, das neue Made in Italy” è all’Istituto Italiano di Cultura di Berlino martedì 21 gennaio alle 19. A moderare il dibattito – realizzato in collaborazione con Mafia? Nein, danke! e.V., in lingua italiana con traduzione simultanea – sarà Elisabetta Gaddoni (Funkhaus Europa). Nando dalla Chiesa è professore ordinario di Sociologia della criminalità organizzata presso la facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Milano, di cui dirige anche l’Osservatorio sulla criminalità organizzata. Presidente onorario dell’associazione Libera e presidente della Scuola di formazione “Antonino Caponnetto”, è editorialista del “Fatto Quotidiano”. Parlamentare per tre legislature, ha scritto numerosi libri di analisi e denuncia del fenomeno mafioso. Federica Cabras è dottoranda in Studi sulla criminalità organizzata presso l’Università degli Studi di Milano. Dal 2014 collabora con l’Osservatorio sulla criminalità organizzata. È coautrice di rapporti di ricerca per la Commissione parlamentare antimafia e per la Commissione europea. È cultrice della materia in Sociologia della criminalità organizzata e tutor in Criminalità economica e finanziaria.