Gesac, all’aeroporto di Napoli l’hub della dieta mediterranea

40
In foto l'aeroporto internazionale di Napoli Capodichino

Arriva all’aeroporto di Napoli un hub di divulgazione dedicato alla Dieta Mediterranea con l’iniziativa “Pane&Olio al volo”. Obiettivo dell’appuntamento è promuovere la sana e corretta alimentazione coniugata alla valorizzazione dell’agroalimentare italiano e del turismo. L’evento, in programma dal 17 al 20 settembre, è allestito presso la sala partenze, al primo piano dell’aeroporto del capoluogo partenopeo. La manifestazione di formazione, organizzata dall’Associazione italiana dell’industria olearia (Assitol) in collaborazione con la società di gestione aeroportuale (Gesac) e l’università ‘Federico II’ di Napoli, consentirà di degustare, attraverso un corner dedicato (operativo dalle 10 alle 19), pane fresco artigianale abbinato all’olio extra vergine d’oliva, alla presenza di rappresentanti di Assitol e di un team di nutrizionisti dell’università di Napoli, che informerà i passeggeri-visitatori sui benefici nutrizionali dei due alimenti. Sarà distribuito inoltre un opuscolo informativo, in italiano ed in inglese, che illustrerà il valore dei due alimenti, descrivendone i benefici nutrizionali. All’evento di inaugurazione sarà presentato un mosaico di pane di Pasquale Esposito, panificatore napoletano, che ha già ricreato a Milano il “Cenacolo”, in onore dei 500 anni della morte di Leonardo da Vinci.