Gesac firma la risoluzione per azzerare le emissioni di anidride carbonica

27
Nel corso dell’assemblea generale di ACI Europe – Associazione Europea degli Aeroporti – in corso a Cipro da ieri al 27 di giugno, l’Aeroporto Internazionale di Napoli, tramite la società di gestione Gesac, da sempre attento ai temi della sostenibilità ambientale, ha sottoscritto insieme ad altri 7 gestori aeroportuali italiani la Risoluzione “Net ZERO Carbon Emissions 2050” che impegna formalmente gli aeroporti europei a perseguire l’obiettivo di azzerare l’emissione di anidride carbonica entro il 2050. “L’Aeroporto Internazionale di Napoli conferma il proprio impegno per una crescita sostenibile del trasporto aereo sottoscrivendo la Risoluzione ‘Net Zero Carbon Emission’ di ACI Europe. Gesac è infatti tra le 40 società di gestione aeroportuali che oggi hanno sottoscritto nel corso dell’Assemblea Generale ACI Europe di Cipro questo importante impegno per l’azzeramento delle emissioni climalteranti di anidride carbonica derivanti dalle attività aeroportuali”, ha spiegato Roberto Barbieri, amministratore delegato di Gesac. I 194 aeroporti europei gestiti dalle società firmatarie della risoluzione si impegneranno quindi a ridurre i consumi di energia elettrica derivante dai combustibili fossili ed utilizzare il più possibile fonti rinnovabili, favorendo nel contempo lo sviluppo di nuove tecnologie per l’assorbimento dell’anidride carbonica dall’atmosfera, in linea con i programmi di sostenibilità ambientale dell’Unione Europea per il 2050. “L’aeroporto di Napoli fa parte insieme a soli 7 aeroporti europei (Londra Heathrow, Amsterdam Schiphol, Bruxelles, Monaco, Atene, Cipro e Ginevra) della Task Force ACI Europe per lo sviluppo sostenibile degli aeroporti per la realizzazione di un innovativo programma di certificazione ambientale per gli aeroporti basato sui 17 Obiettivi di Sostenibilita’ delle Nazioni Unite (UN SDGS – Sustainable Development Goals). Questo programma è stato presentato ufficialmente all’Assemblea Generale ACI Europe di Cipro.