Giallo a Mosca, muore il patron della petrolifera Lukoil. Interfax: Caduto da una finestra. La compagnia: Morto dopo una grave malattia

130
(Imagoeconomica)

Il presidente del consiglio di amministrazione della compagnia petrolifera Lukoil, Ravil Maganov, è morto dopo una grave malattia. Lo ha dichiarato il servizio stampa di Lukoil in un comunicato. “E’ con profondo rammarico che vi informiamo che Ravil Maganov, presidente del consiglio di amministrazione di Lukoil, è deceduto dopo una grave malattia”, si legge nella nota. “Ravil Ulfatovich ha dato un contributo inestimabile non solo allo sviluppo della società, ma all’intera industria petrolifera e del gas russa”, ha affermato inoltre Lukoil. A nome di una squadra di diverse migliaia di persone, l’azienda ha espresso profonde condoglianze alla famiglia Maganov. Una fonte dell’agenzia di stampa “Interfax” aveva precedentemente riferito che Maganov è morto dopo essere caduto da una finestra del Central Clinical Hospital di Mosca.