Giappone: 15enne sequestrata per due anni, si libera da sola

32

Rapita e tenuta segregata per due anni. Poi, la ragazzina di 15 anni è riuscita a liberarsi e a telefonare alla famiglia da un telefono pubblico. La vicenda è accaduta a Tokyo: la polizia ha arrestato un giovane di 23 anni, Kabu Terauchi, con l’accusa di sequestro di persona. Il giovane è stato catturato mentre cercava di fuggire in una foresta vicino a Tokyo. Aveva una ferita al collo che si era auto-inflitto.

A quanto si apprende, la ragazzina era scomparsa dopo essere uscita dalla sua abitazione a Saitama, vicino a Tokyo. E di lei di persero le tracce. L’adolescente è rimasta prigioniera per due anni fino a ieri quando, approfittando che il suo aguzzino era uscito per fare shopping, si è liberata. 
   

Rapita e tenuta segregata per due anni. Poi, la ragazzina di 15 anni è riuscita a liberarsi e a telefonare alla famiglia da un telefono pubblico. La vicenda è accaduta a Tokyo: la polizia ha arrestato un giovane di 23 anni, Kabu Terauchi, con l’accusa di sequestro di persona. Il giovane è stato catturato mentre cercava di fuggire in una foresta vicino a Tokyo. Aveva una ferita al collo che si era auto-inflitto.

A quanto si apprende, la ragazzina era scomparsa dopo essere uscita dalla sua abitazione a Saitama, vicino a Tokyo. E di lei di persero le tracce. L’adolescente è rimasta prigioniera per due anni fino a ieri quando, approfittando che il suo aguzzino era uscito per fare shopping, si è liberata.