Giappone, a Ikegami Hidehiro il premio “Fosco Maraini”: l’11 la cerimonia

59

Si svolgerà mercoledì 11 dicembre all’Istituto italiano di cultura di Tokyo la cerimonia conclusiva della quarta edizione del Premio “Fosco Maraini”.
Fosco Maraini (1912-2004) fu non solo un famoso orientalista, ma anche etnologo, fotografo, alpinista, poeta e scrittore. Il premio che porta il suo nome omaggia da anni il ruolo che ha avuto nell’avvicinare Italia e Giappone ed è il successore del Premio Marco Polo, assegnato dal 1978 al 2007. Istituito nel 2013, si propone di accrescere la conoscenza e la diffusione della cultura italiana in Giappone premiando rilevanti opere giapponesi, accademiche e non solo, nei più diversi campi legati all’Italia.
Per questa quarta edizione la giuria, composta da Kotani Masao, Takeyama Hirohide, Nishitani Osamu, Maeda Kyōji e presieduta da Osano Shigetoshi, ha esaminato le pubblicazioni edite dal luglio 2017 al giugno 2019 e ha premiato l’opera di Ikegami Hidehiro Leonardo da Vinci shōgai to geijutsu no subete (“Leonardo da Vinci, vita e opere”, Chikuma shobō, 2019).