Giappone, imperatore Akihito può abdicare: approvata legge

35

Tokyo, 9 giu. (AdnKronos) – Il Parlamento giapponese ha approvato la legge che permetterà all’imperatore Akihito, 83enne, di abdicare a favore del figlio Naruhito, aprendo la strada alla prima abdicazione nella storia degli ultimi 200 anni nel Paese.

L’imperatore, lo scorso agosto, aveva lasciato intendere in un discorso trasmesso in televisione l’intenzione di lasciare il trono. La nuova legge si applica però solo all’attuale imperatore, che avrà tre anni di tempo per abdicare.

Secondo la stampa giapponese, l’abdicazione di Akihito potrebbe avvemire alla fine del 2018, lasciando così il trono al principe ereditario a inizio 2019.