Gino Nicolais nuovo presidente della Tecnosistem

190

E’ Gino Nicolais il nuovo presidente della Tecnosistem,  storica società napoletana della famiglia Fiore, con oltre 40 anni di storia,operante sia sul territorio nazionale e all’estero. L’incarico è stato assunto nel corso dell’assemblea degli azionisti di lunedì 18 luglio nel corso della quale è stato riconosciuto e premiato  il lavoro svolto in questi anni dal Cda, interamente riconfermato, insieme all’ Amministratore Delegato, l’ingegnere Salvatore Rionero, che ha condotto la società nel suo significativo percorso di crescita vissuto nell’ultimo decennio.

Tecnosistem grazie al profondo processo di trasformazione avviato da alcuni anni, ha significativamente ampliato i mercati di interesse, diventando l’unica società italiana in grado di partecipare allo sviluppo di progetti sia in campo infrastrutture/edilizia e sia in campo aerospazio, atomotive e nel settore difesa. Tale evoluzione, compiuta utilizzando quale driver principale quello dell’innovazione  a 360 gradi (processi interni, approccio al mercato, strumenti e/o metodologie), è stata sostenuta da un intelligente utilizzo della leva della Ricerca e Sviluppo che ne ha significativamente accompagnato la crescita.

Con oltre 80 dipendenti, tutti altamente qualificati e con un’età media piuttosto giovane, oggi Tecnosistem si prefigge di consolidare il suo percorso di crescita ponendosi due nuovi obiettivi: ampliamento della sua presenza sui mercati internazionali ed  implementazione/sviluppo del know how presente in azienda e sua trasformazione in asset (brevetti, metodologie proprietarie, ecc.) in grado di aumentare il suo già significativo patrimonio aziendale. Ho accettato con grande entusiasmo quest’incarico”, afferma il neo presidente di Tecnosistem Gino Nicolais. “Nell’apprezzare la positiva evoluzione vissuta dall’azienda in questi anni, ho potuto constare, con grande piacere , che Tecnosistem, oltre ad essere una solida realtà nel campo dell’ingegneria, è soprattutto una delle poche aziende che ha scelto l’innovazione continua quale leva principale per affrontare la complessa sfida dei mercati, oggi più che mai resa tale dalla competizione globale.”