Giornalismo d’inchiesta, Premio Morrione: nuovo bando riservato agli under 30

53

E’ aperto il bando della nona edizione del Premio Roberto Morrione per il giornalismo investigativo. Promosso dall’associazione Amici di Roberto Morrione e dalla Rai, il Premio Morrione e’ riservato agli under 30 e finanzia la realizzazione di progetti di inchiesta su temi rilevanti che riguardino la vita politica, sociale, economica, culturale dell’Italia e dell’Europa quali l’ambiente, la legalita’, i diritti umani e civili, lo sviluppo tecnologico e le attivita’ economiche. I partecipanti non devono aver compiuto 30 anni e possono concorrere come singoli o in gruppi di massimo tre componenti. Sono due le categorie in concorso: video inchiesta e inchiesta sperimentale. I candidati a questa categoria di concorso saranno liberi di proporre progetti di inchiesta realizzabili con qualunque linguaggio, tecnologia e stile espositivo, sperimentando tutto quanto di innovativo e sperimentale, adatto alla narrazione giornalistica, sia stato finora utilizzato o che, al contrario, stia soltanto per esserlo. L’anno passato, ad esempio, ha vinto il progetto di inchiesta tutto sviluppato sulla piattaforma instagram, il primo mai realizzato in Italia. Tra tutti quelli inviati, nel rispetto delle modalita’ indicate nel sito www.premiorobertomorrione.it, la giuria selezionera’ tre progetti di video inchiesta. Tra tutti i progetti di inchiesta sperimentale inviati ne verranno scelti un massimo di quattro. I loro proponenti saranno invitati a una giornata di audizione a Roma per esporre il proprio progetto alla giuria. Fra questa rosa di progetti la giuria scegliera’ un progetto sperimentale che verra’ realizzato con il contributo del Premio Roberto Morrione. Saranno quindi quattro (tre video e uno sperimentale) i progetti che accederanno alla seconda fase del concorso.