Giornalista uccisa, un arresto in Germania

8

Sofia, 10 ott. (AdnKronos/Dpa) – C’è un nuovo arresto nel caso dell’omicidio della giornalista televisiva bulgara , il cui corpo senza vita è stato trovato sabato in un parco nella città bulgara di Ruse, dove la donna era andata a fare jogging. Si tratta di un uomo tra i 20 ed i 30 anni, fermato in Germania, secondo quanto riporta il quotidiano 168 Chasa. L’uomo avrebbe lasciato la Bulgaria domenica per la Germania, dove risiede la madre. Il cittadino romeno fermato precedentemente in relazione all’omicidio è stato intanto rilasciato.

Il governo bulgaro conferma l’arresto. Nel riportarlo, la Dpa precisa che il sospetto viene dalla Bulgaria. Il ministro dell’Interno Mladen Marinov ha parlato di un 21enne. “L’inchiesta ha permesso di identificare un uomo che è stato arrestato dalla polizia in Germania nella tarda nottata di ieri su nostra richiesta”. Il procuratore generale Sotir Tsatsarov ha precisato che “al momento, non consideriamo l’omicidio legato all’attività professionale della vittima”. Il sospetto, nato nel 1997, era già ricercato per omicidio e stupro, ha ancora aggiunto.