Giornalisti: Fico, ‘violenza contro cronisti colpo al cuore democrazia’

9

Roma, 5 set. (Adnkronos) – La vicenda di Italo Toni e Graziella De Palo, “i due coraggiosi giornalisti scomparsi a Beirut il 2 settembre del 1980 in circostanze mai chiarite”, “ci ricorda anzitutto come ancora oggi, in molte parti del mondo, i giornalisti siano oggetto di intimidazioni, di aggressioni, di censure, di vere e proprie esecuzioni. Una violenza che, imbavagliando il diritto fondamentale all’informazione, colpisce nel cuore la democrazia, le libertà fondamentali, lo Stato di diritto”. Così il presidente della Camera Roberto Fico, nel messaggio inviato al sindaco di Sassoferrato in occasione dell’iniziativa di questa mattina in ricordo dei due cronist.