Giornalisti, l’Ordine della Campania ha radiato don Michele Mottola

67

Con decisione del primo ottobre il Consiglio di Disciplina Territoriale dell’Ordine dei giornalisti della Campania ha radiato dall’Albo, elenco pubblicisti, Michele Mottola. Le ammissioni fatte durante la fase processuale e la condanna a nove anni per abusi sessuali su minore hanno reso, in base all’articolo 55 della legge professionale 69/1963, incompatibile la sua permanenza nell’Albo avendo, con la sua condotta, gravemente compromesso la dignità professionale.