Giornalisti, Ordine della Campania approva bilancio

52

 ”Formazione professionale totalmente gratuita, abbattimento delle morosità, forte sostegno all’Emeroteca Tucci e difesa dei colleghi minacciati: l’Ordine dei Giornalisti della Campania – informa una nota – ha approvato all’unanimità il bilancio 2016 e il preventivo 2017”. ”I conti del 2016 sono stati illustrati dal tesoriere Paolo Mainiero che ha ringraziato l’assemblea e tutte le strutture di servizio: i consiglieri regionali e nazionali della Campania, il Collegio dei revisori, il Consiglio di disciplina, i coordinatori dei seminari per praticanti, l’Ufficio di segreteria. Il presidente Lucarelli e il segretario Pino De Martino – si aggiunge nella nota – hanno sottolineato la forte sinergia con sindacato, Inpgi e Casagit e ringraziato tutti i colleghi che, assieme alle istituzioni e alle associazioni, collaborano per la Formazione professionale continua: 300 corsi gratuiti in tre anni in tutti i territori della Campania”. Numerosi gli interventi nel corso dell’assemblea. ”Il consigliere Mimmo Falco ha sottolineato l’importanza dell’unità della categoria. Claudio Silvestri e Gerardo Ausiello, segretario e consigliere nazionale del Sindacato unitario giornalisti della Campania hanno parlato delle sinergie tra Ordine e sindacato in Campania. Tra le convenzioni confermate per il 2017, il presidente Lucarelli ha ricordato l’Emeroteca Tucci e la fondazione Polis presieduta da Paolo Siani” conclude il comunicato.