Giornate del cinema lucano, nasce board internazionale

13

Matera, 19 dic. (Labitalia) – Nasce il board internazionale delle Giornate del cinema lucano. Nel corso delle sue undici edizioni, le Giornate del cinema lucano a Maratea-Premio internazionale Basilicata sono diventate uno degli eventi cinematografici più attesi in Italia: uno spazio fatto di anteprime e film di qualità, ma anche di confronto e formazione con riconoscimenti, dibattiti e masterclass. Una vetrina da cui sono passate diversi personaggi: dal regista e sceneggiatore John Landis a Sophia Loren, passando per Richard Gere, Kabir Bedi, Paolo Sorrentino.

E proprio nell’ottica di instaurare e rafforzare le relazioni di business tra i leader del mercato globale e promuovere al meglio le finalità della manifestazione è stato creato un board internazionale così composto: lo sceneggiatore e regista Terry George (3 nomination ai premi Oscar e uno vinto nel 2012 per il miglior cortometraggio con il film ‘The shore’, Bafta, Camera d’Or); il produttore americano Adam Leipzig (10 nomination agli Oscar, 11 Bafta, 2 Golden Globes, 2 Emmy, 4 Sundance Awards); la produttrice e regista Michela Scolari; Claudio Masenza, istituzione della critica cinematografica.

“La nascita del board internazionale – dichiara Antonella Caramia, organizzatrice della manifestazione – è un’enorme opportunità per le Giornate del cinema lucano a Maratea-Premio internazionale Basilicata. Ringrazio i professionisti che hanno abbracciato sin da subito questa iniziativa e quelli che si sono già dichiarati disponibili a collaborare”.