Giornate europee dell’archeologia, la Floridiana prima della Floridiana: Vomero in età romana

48

In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia, nei giorni 14, 15 e 16 giugno 2024, la Direzione regionale Musei Campania, in collaborazione con l’Università di Napoli L’Orientale e l’Università degli Studi del Molise, presenta presso Villa Floridiana il progetto “La Floridiana prima della Floridiana. Nuove indagini archeologiche sul quartiere Vomero in età Romana”. L’evento ha l’obiettivo di divulgare i risultati preliminari delle recenti indagini archeologiche condotte nel sito, che hanno permesso di individuare alcune strutture di epoca romana, tra cui una cisterna a pilastri, in corrispondenza delle cosiddette “Grotte a finte rovine”, facenti parti per progetto ottocentesco del giardino di Villa Floridiana, realizzato dall’architetto Antonio Niccolini. Venerdì 14 giugno, alle ore 11.00, presso il Vestibolo del Museo Duca di Martina in Villa Floridiana, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto e del virtual tour degli ambienti indagati, che sarà accessibile in modo permanente tramite QRCode presso la Villa e tramite link sulla homepage istituzionale della Direzione regionale Musei Campania. Oltre ai professori Marco Giglio e Gianluca Soricelli, responsabili del progetto, interverranno la prof.ssa Maria De Vivo, presidente del Centro Interdipartimentale di Servizi per l’Archeologia (CISA), e la prof.ssa Angela Bosco del Dipartimento Asia Africa e Mediterraneo dell’Università di Napoli L’Orientale, e la prof.ssa Giuliana Fiorentino, direttrice del Dipartimento Scienze Umanistiche Sociali e della Formazione (SUSEF) dell’Università del Molise.

Sabato 15 e domenica 16 giugno, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, sarà programmata un’apertura straordinaria delle Grotte, con visite guidate condotte dagli archeologi referenti del progetto di ricerca, insieme agli studenti universitari che hanno partecipato alle prime indagini, e sarà illustrato il virtual tour. Attraverso il tour virtuale, che potrà essere progressivamente arricchito di nuovi contenuti e immagini, il pubblico potrà esplorare liberamente, in modo dinamico e immersivo, anche gli ambienti solitamente non accessibili, rimanendo aggiornato sui progressi delle ricerche archeologiche e le tecniche di indagine utilizzate. L’evento viene realizzato con il contributo dell’Associazione Amici della Floridiana ed il supporto tecnico di Analist Group s.r.l.

Info Museo Duca di Martina – Villa Floridiana
Via Domenico Cimarosa, 77 – 80127 Napoli +39 081 5788418 | drm-cam.martina@cultura.gov.it | museicampania.cultura.gov.it facebook.com/museoducadimartina | instagram.com/museoducadimartina_floridiana