Giovane si dà fuoco davanti alla polizia

17

Milano, 16 lug. (AdnKronos) – Un giovane di 29 anni, di origine nordafricana, si è dato fuoco a Milano in viale Zara (angolo via Laurana) davanti a una pattuglia della polizia, avvertita e arrivata sul posto dopo le minacce del ragazzo.

Il 118 ha portato il giovane in codice rosso al Niguarda, con ustioni di secondo-terzo grado. Sono rimasti leggermente ustionati anche due agenti di polizia che hanno provato a fermarlo, portati anche loro in codice verde all’ospedale Niguarda.

A chiamare la polizia, poco prima delle 16, sono stati alcuni passanti, che hanno visto il giovane in mezzo alla strada con una tanica di liquido infiammabile in mano che minacciava di darsi fuoco con un accendino. Appena la polizia ha tentato di bloccarlo, il ragazzo si è dato fuoco. Le ustioni più gravi, riferisce il 118, sono al volto e al torace. Gli agenti si sono ustionati lievemente mani e braccia.