Giovani di Confindustria, Salini: Con cantieri bloccati in fumo 5mila posti e 800 milioni

60

Con il blocco delle opere pubbliche contrattualizzate, tra cui il Terzo Valico e l’Alta velocità, per Salini Impregilo sfumano 5.000 posti e 800 milioni di fatturato. Lo dice l’amministratore delegato Pietro Salini, nel corso di una tavola rotonda nell’ambito del 33esimo convegno di Capri dei Giovani imprenditori di Confindustria. “Cinquemila persone – dice – e 800 milioni di fatturato quest’anno non ci sono piu’ per effetto di questa situazione”. “Si tratta – aggiunge – di persone già contrattualizzate, a cui va aggiunto tutto l’indotto, e non si sa cosa faranno”.