Giovani medici, a breve il bando per le Scuole di specializzazione

58

Ministero della Salute e Miur rassicurano gli aspiranti specializzandi che si sono riuniti ieri in piazza Montecitorio a Roma per partecipare alla manifestazione GiovaniMediciDay2017 e chiedere chiarimenti sull’iter di emanazione del Bando di concorso alle Scuole di specializzazione in Medicina. Le istituzioni – riferisce l’Associazione italiana giovani medici, Sigm – hanno espresso la volontà di chiudere la partita del nuovo accreditamento delle Scuole quanto prima, secondo procedure chiare e condivise, arrivando a un definitivo e rapido accreditamento delle unità operative secondo i nuovi standard e all’uscita del Bando con presa di servizio garantita per la fine del 2017. Sigm e Comitato nazionale aspiranti specializzandi (Cnas) esprimono soddisfazione per l’esito della manifestazione e per l’incontro delle rispettive delegazioni, che sono state ricevute al ministero della Salute e al Miur per poter esporre le proprie preoccupazioni. Sono due le soluzioni messe sul tavolo per non perdere ulteriore tempo: uscita del Bando a seguito della chiusura dell’iter di accreditamento da parte dell’Osservatorio, riunito in sessioni straordinarie di lavoro fino al termine della corrente settimana, ovvero uscita del Bando con accreditamento ‘nelle more’ (soluzione che richiederebbe al Miur un’integrazione straordinaria del bando entro la data di concorso e che necessita di ulteriori e necessarie verifiche presso l’Avvocatura dello Stato).