Giovanna Melandri entra nel board del colosso del lusso Kering

77
In foto Giovanna Melandri (fonte frame video)

Giovanna Melandri è uno dei tre nuovi amministratori indipendenti di Kering, il gruppo di lusso. Oltre alla sua esperienza come ex parlamentare e ex ministro della Cultura dal 1998 al 2001, nonché ministro per lo Sport e i Giovani dal 2006 al 2008, Kering ha proposto Rachel Duan e Dominique D’Hinnin, entrambi manager di successo in vari settori e paesi, su input del Comitato Nomine e Governance. Contestualmente, il board vedrà l’uscita per fine mandato dell’attrice Emma Watson. Kering, guidata da François Pinault, è la casa madre di marchi rinomati come Gucci, Saint Laurent, Bottega Veneta, Balenciaga, Alexander McQueen e Pomellato.