Giro, Dennis vince 16esima tappa

26

Roma, 22 mag. (AdnKronos) – Rohan Dennis vince la 16esima tappa del Giro d’Italia. L’australiano precede Martin, Dumoulin, Van Emden, Froome e l’italiano Fabio Aru nella tappa a cronometro da Trento a Rovereto di 34,2 km. Adam Yates resiste e mantiene la maglia rosa.

Dennis (BMC Racing Team) si è preso la sua rivincita su Tom Dumoulin (Team Sunweb) dopo aver perso la prima tappa a Gerusalemme per soli due secondi. A Rovereto il campione australiano ha battuto il Campione del Mondo di specialità per 22 secondi, aggiudicandosi la 16esima tappa del 101esimo Giro d’Italia con Tony Martin (Team Katusha – Alpecin) al secondo posto.

L’olandese non è riuscito a guadagnare abbastanza per sfilare la Maglia Rosa al leader della corsa, Simon Yates (Mitchelton – Scott), autore della prova a cronometro della vita, riuscendo a mantenere un vantaggio di 56 secondi in classifica generale. Domenico Pozzovivo (Bahrain – Merida), Chris Froome (Team Sky) e Thibaut Pinot (Groupama – FDJ) sono a più di tre minuti quando mancano le ultime tre tappe di montagna. Dennis è tornato tra i primi 10 (6° a 5’04”). Ha chiuso all’ottavo posto l’italiano Fabio Aru per una penalizzazione di 20″ dopo aver chiuso in sesta posizione.

“Speravo di dare di più agli scalatori ma la vittoria di tappa è un ottimo risultato – ha detto Dennis -. Volevo due vittorie a cronometro al Giro, quella di Gerusalemme mi è scappata e allora ho cercato di prendere e tenere la Maglia Rosa per alcuni giorni. Non ho mai pensato di mollare una volta persa la Maglia. Ho ancora l’obiettivo della top 10. Sono contento delle mie prestazioni. Chiunque tra i primi 10 in classifica può avere un brutta giornata, potrebbe capitare anche a me”.