Giuda non perdona: temperature fino a 40°

14

Roma, 20 giu. (AdnKronos) – L’alta pressione ‘Giuda’ governa il tempo sull’Italia. ILMeteo.it annuncia per oggi, bel tempo e sole su quasi tutto il Paese, con temperature in ulteriore aumento. La maggiore calura comporterà, tuttavia, un incremento dell’attività instabile sull’arco alpino, soprattutto centro-orientale, con rovesci e temporali diffusi nel pomeriggio. Locali temporali anche nei giorni prossimi sulle Alpi, maggiormente concentrati sui rilievi di Nordest e su quelli del Piemonte occidentale.

Antonio Sanò, il direttore e fondatore de iLMeteo.it, comunica che le condizioni anticicloniche si protrarranno quasi fino a fine mese e che ci si deve attendere una ondata di caldo tra le più intense degli ultimi 15 anni.

Anzi, da venerdì e verso l’ultimo weekend di giugno, all’anticiclone Giuda succederà quello più infuocato Caronte il quale traghetterà immense masse d’aria calda dal deserto algerino-tunisino verso l’Italia. Il caldo si farà rovente da Nord a Sud con punte, nelle temperature massime, fino a 38/39°, in particolare sull’Emilia-Romagna e in Puglia. Possibili locali temporali sui rilievi lucani e di Nordest, più intensi nel corso di Domenica 25. Sole ad oltranza altrove.