Giuseppe Castaldo prefetto di Pisa

25
in foto Giuseppe Castaldo

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta di ieri, ha nominato prefetto di Pisa il napoletano Giuseppe Castaldo. Il neo prefetto ha svolto significativi ed importanti incarichi in tutte le articolazioni centrali del Ministero dell’Interno ed è stato nominato commissario straordinario presso Comuni, anche a seguito di scioglimento per infiltrazioni della criminalità organizzata, prima di assumere l’incarico di prefetto di Siracusa. Giuseppe Castaldo, nato il 13 agosto 1961 a Napoli, si è laureato in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli nel dicembre 1984 con il massimo dei voti ed è abilitato alla professione di avvocato dal 1988. Entrato nella carriera prefettizia dell’Amministrazione dell’Interno nel 1988, ha prestato servizio presso la Prefettura di Imperia, occupandosi di ordine pubblico, di protezione civile, di polizia amministrativa e di materia elettorale. Successivamente trasferito presso il Ministero dell’Interno, ha ricoperto incarichi di funzione dirigenziale in diversi uffici, venendo promosso viceprefetto nel 2001. Ha ricoperto l’incarico di Commissario straordinario presso i Comuni, sciolti per infiltrazioni della criminalità organizzata, di Lusciano (Caserta) dall’ottobre 2007 all’ottobre 2009, di Condofuri (Reggio Calabria) dall’ottobre 2010 all’ottobre 2012, e di Reggio Calabria dall’ottobre 2012 all’ottobre 2014.