Giuseppe Morsillo è il nuovo presidente del Cira

60
In foto Giuseppe Morsillo

Giuseppe Morsillo è il nuovo presidente del consiglio di amministrazione del Cira, il Centro Italiano di Ricerche Aerospaziali. Lo ha nominato, con voto unanime, l’assemblea dei soci su designazione del socio di riferimento Asi (Agenzia Spaziale Italiana). Morsillo, che rimarrà in carica fino all’approvazione del bilancio 2020, arriva dopo le dimissioni, rassegnate per motivi di salute, di Paolo Annunziato e la temporanea sostituzione da parte del consigliere anziano Maurizio Cheli. Morsillo, classe 1959, vanta oltre 35 anni di esperienza professionale, prevalentemente nel settore spaziale, ma anche nei settori dell’aeronautica e della difesa, operando, sia nell’industria che in agenzie governative e intergovernative, in integrazione e prove, produzione, ingegneria, programme management, acquisti, marketing, pianificazione e controllo strategico, finanza e relazioni nazionali e internazionali. Laureato con lode in Ingegneria Elettronica nel 1983 presso il Politecnico di Napoli, fino al 2000 ha ricoperto diversi incarichi di responsabilità in varie aziende del gruppo Finmeccanica (oggi Leonardo), l’ultimo come Capo del Marketing Civile di Alenia Aerospazio Divisione Spazio. All’agenzia Spaziale Italiana fino al 2005, ha svolto diverse funzioni, l’ultima in qualità di Capo dell’unità Strategie e Relazioni Nazionali e Internazionali, contemporaneamente a quella di Presidente di ELV e delegato italiano all’ESA Council. Parte dell’Agenzia Spaziale Europea dal 2005 al 2016 è stato dapprima Capo dell’Ufficio Politico del Direttore Generale, responsabile dell’elaborazione e del coordinamento delle politiche dell’Agenzia e delle relazioni istituzionali con gli Stati membri e con le industrie spaziali europee, e successivamente Direttore di Politiche, Pianificazione e Controllo e poi Direttore di Finanza, Controllo e Tecnologia dell’informazione. Più recentemente è stato Segretario Generale di Eurospace, l’associazione delle imprese manifatturiere spaziali europee.