Giustizia: Reale (Anm), ‘governo incapace di fare riforma, ok referendum ma no a controlli esterni’ (2)

6

(Adnkronos) – “Purtroppo in Italia l’informazione lascia a desiderare. E al momento ci sono fortissime restrizioni. Questo lo devo ammettere – dice ancora il gip Reale – Ad esempio, mi sembra assurdo che il servizio pubblico non abbia parlato degli scandali della magistratura come avrebbe dovuto fare in questi due anni. Questa è una cosa che ritengo molto grave. Così come molti fatti vengono sminuiti. Ci vuole, invece, una grande trasparenza. I mezzi di informazione dovrebbero essere democratici e aperti e questo non c’è al momento. Ci sono attualmente evidenti limiti alla libertà di informazione” . “Avrebbe avuto il dovere di tenere alta la tensione sulla vicenda, perché è molto molto grave, oltre al danno che abbiamo già subito dallo scoperchiamento del sistema delle correnti che denunciamo già da danni, la denuncia di un’associazione segreta capace di controllare in modo sostanzialmente eversivo organi anche costituzionali”.