GM punta a entrare in Formula 1 con la Cadillac

166

Intervento chiaro sui social del numero uno della Fia, Mohammed Bin Sulayem, a sostegno del possibile ingresso nel Mondiale di Formula 1 della famiglia Andretti e della General Motors, con il marchio Cadillac. Il presidente della Federazione Internazionale dell’Automobile, via Twitter, si è detto “sorpreso” per “alcune reazioni negative” di questi giorni circa l’ipotesi di approdo degli Andretti nel Circus. “Dovremmo incoraggiare i futuri ingressi in Formula 1 di produttori globali come General Motors e di piloti purosangue come Andretti”, precisa Bin Sulayem. “L’interesse dei team dei mercati in crescita aumenta l’attrattiva della Formula 1”, conclude il numero uno della Fia.