Gori, nessuna emergenza idrica ad Anacapri

44

“Nessuna emergenza idrica ad Anacapri”: è quanto evidenzia una nota della Gori. Nel documento si confutano le ipotesi su “una manovra errata agli impianti da parte dei tecnici GORI e di una crisi idrica in atto nel Comune di Anacapri. Le manovre di apertura del serbatoio Caposcuro Basso di Anacapri, infatti, sono avvenute alle 06:15 di questa mattina, con la condotta DN 150 a regime alle ore 07:00, così come comunicato nella serata di ieri ai soggetti preposti. La chiusura notturna si è resa necessaria a causa del deficit idrico accumulato in virtù del guasto alla centrale idrica regionale di Gragnano, avvenuto lo scorso 7 agosto”. “I forti assorbimenti legati alle elevate temperature del periodo hanno però creato problemi di erogazione nelle zone porte a quota altimetrica maggiore di via La Guardia e via Tuoro, ma anche in tali zone, a breve, riprenderà la normale erogazione. In considerazione della campagna di sensibilizzazione avviata da GORI, mirata al corretto utilizzo delle risorse idriche nell’attuale fase di siccità che sta interessando l’intero territorio nazionale, si invitano i cittadini ad evitare il riempimento di piscine e l’innaffiamento di orti e giardini privati, perché tali ed altre azioni possono pregiudicare le risorse idriche a disposizione per gli usi potabili ed igienico-sanitari. Per maggiori informazioni si invitano gli utenti a visitare il sito “www.goriacqua.com“, conclude la nota.