Gorilla Socks, da Napoli i calzini di bambù che aiutano l’ambiente

452

Si chiama Gorilla Socks il nuovo progetto di moda che unisce le nuove tendenza in termini di design con la sempre più cresceste attenzione all’ambiente e alla sostenibilità dei materiali. “L’idea – racconta il fondatore Andrea Salvia, 35 anni, napoletano – nasce dalla volontà di trasformare un capo di uso comune e quotidiano, come i calzini, in qualcosa di trendy. Inoltre, per il nostro prodotto, abbiamo utilizzato delle nuove fibre naturali che rispettano l’ambiente”. “Io e il mio socio, Tommaso Colella (31 anni, romano) – continua Salvia – abbiamo scelto la fibra di bambù: comoda, resistente, traspirante creando, così, dei calzini dai colori vivaci adatti ad ogni occasione d’uso”.
La start-up di Salvia e Colella, fa inoltre della tutela dell’ambiente un vero e proprio dogma sostenendo anche le cause di associazioni locali e nazionali votate alla salvaguardia ambientale. Infatti, acquistando i prodotti della Gorilla Socks tramite in canali online, qualora si voglia, si può anche devolvere una parte dell’acquisto a questi enti partner.

INFO: www.gorilla-socks.com IG: @gorillasocks

Lo spot