Governo appeso ad un filo, i Cinque Stelle non partecipano al voto di fiducia

32
in foto Giuseppe Conte (Imagoeconomica)

“Abbiamo subito attacchi e provocazioni continue, c’è stata totale indifferenza nei confronti delle nostre richieste. Nessuno avrebbe continuato – come abbiamo fatto noi – a lavorare a testa bassa. Perché per alcune forze politiche l’unico obiettivo è stato quello di smantellare le nostre misure. A partire dal superbonus”. Lo ha detto la capogruppo del M5s al Senato, Maria Domenica Castellone, durante le dichiarazioni di voto sulla fiducia al dl Aiuti nell’aula del Senato. Durante il suo intervento Castellone ha ripercorso e rivendicato tutti i progetti approvati durante i due Governi Conte, confermando in conclusione del suo intervento che il gruppo pentastellato non avrebbe preso parte al voto sulla fiducia. “Il nostro non voto di oggi è coerente con la posizione dei nostri ministri e dei colleghi alla Camera”, ha detto.