Governo: de Magistris su Fb: Scenario nazionale pericoloso. A Napoli non resta che rafforzare l’autogoverno popolare

65
in foto Luigi de Magistris, sindaco di Napoli

“L’Italia è senza un governo nel pieno delle sue funzioni da gennaio. Dal 4 marzo, poi, siamo proprio senza governo. A Napoli, senza soldi, con le casse pignorate per mesi e nonostante l’assenza o l’ostilità di governi nazionali e regionali, governiamo. Mentre a Roma si discute in un clima di depressione, rancore e violenza, a Napoli si governa e si lavora senza sosta. Con umiltà, serietà, abnegazione, competenza, coraggio, passione e amore. Non ci interessano il potere e il sistema che corrodono, la troika europea, i contratti contro Costituzione”. Lo ha scritto questa mattina sul proprio profilo Facebook il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, per il quale “da queste parti possiamo sbagliare, non centrare tutti gli obiettivi, ma lavoriamo solo per il popolo, che noi non tradiamo mai, e per la nostra citta’. E Napoli sale sempre più in vetta per tanti fatti positivi”. “Se come pare – aggiunge – lo scenario nazionale continuera’ ad essere fosco ed anche pericoloso per incompetenze, bramosie di potere, lotte di palazzi e tradimenti elettorali, non ci resta che rafforzare l’autogoverno popolare della nostra città. Consolidiamo ancora di più una forte unità tra popolo e rappresentanti eletti”.