Governo: Giro, ‘se vogliono crisi tre cose e poi voto a giugno’

23

Roma, 4 gen. (Adnkronos) – “Si apre una settimana decisiva per le sorti del governo e dell’intera legislatura. Quando la pandemia non sembra aver mitigato ancora i suoi effetti e mentre la campagna di vaccinazioni muove i suoi primi passi in modo assolutamente disomogeneo da regione a regione, Matteo Renzi parte all’attacco del governo ma il presidente Conte non sembra affatto preoccuparsene avendo di fronte Mister 2%. Ora però l’Italia non ha bisogno di una lotta di potere e di poltrone ma di risposte immediate su salute, lavoro e scuola”. Lo dice il senatore di Forza Italia, Francesco Giro.