**Governo: partita sottosegretari alle battute finali, ma è ancora lite su ‘quote’** (2)

11

(Adnkronos) – Un sudoku di difficile composizione, anche perché si intreccia con le dinamiche interne a ciascuna forza di maggioranza e a due variabili di cui i partiti dovranno tenere conto: più donne e più sud. Nel M5S la partita è delicatissima, viste anche le dinamiche interne a un Movimento sul filo dell’implosione. Oggi i senatori, spiega una fonte grillina all’Adnkronos, “hanno chiesto sei posti in squadra su 11 disponibili: follia”. Gestire il malcontento interno non è affatto semplice, anche perché il rischio di nuovi addii è dietro l’angolo, soprattutto tra quanti sperano in un ruolo ma resteranno a bocca asciutta. “Crimi si muove sulle uova ed è certo che ne romperà più d’una”, dice un autorevole fonte 5 Stelle.