Governo, Renzi: “La luna di miele sta finendo”

8

Roma, 12 set. (AdnKronos) – “Quando i cittadini si renderanno conto di essere stati presi in giro da coloro che hanno votato” scenderà il consenso attorno a Lega-M5S. Lo dice in un’intervista a Tiscali. “Sta già accadendo a Taranto dopo la vicenda Ilva. Adesso vedremo la reazione di chi si aspettava la flat tax o il reddito di cittadinanza. La luna di miele sta finendo, il tempo sarà galantuomo”.

E ancora: “Vediamo se vince Tria o se vincono i due vicepremier. Hanno promesso la luna in campagna elettorale. Al momento non hanno fatto nulla se non alimentare lo spread con dichiarazioni farneticanti”.

“Se solo quei due fossero stati zitti avrebbero avuto 5/6 miliardi in più da spendere dettati dai minori interessi – dice l’ex premier -. La loro incontinenza verbale ci costa più dell’Imu e della Tasi (quando il mio governo ha abolito quella tassa, nel 2015, abbiamo dovuto trovare 4 miliardi: Salvini e Di Maio avrebbero potuto avere più di quella cifra solo rinunciando alle loro farneticanti dirette Facebook)”.

“Io penso che Lega e Cinque Stelle abbiano ingannato gli italiani e che gli italiani se lo ricorderanno alle prossime elezioni. L’altra mattina stavo uscendo di casa con mia figlia in motorino e mi si avvicina un signore che mi dice ‘bisognava promettere i miracoli anche noi, gli italiani tanto ci cascano sempre’. Gli ho risposto che le misure economiche che noi abbiamo promesso le abbiamo fatte. E, a differenza di altri, non diventeremo mai spacciatori di bufale”.