**Governo: tra conferme e new entry, parte corsa sottosegretari** (5)

16

(Adnkronos) – Intanto nella Lega, c’è chi, pungolato dalla stampa, è già uscito allo scoperto, come il deputato Claudio Durigon, coordinatore del Lazio (”Non so se farò il sottosegretario e sarei onorato di poter stare in questo governo”) e chi si è subito tirato fuori, preferendo conservare il ruolo assegnatogli dal partito, come Gian Marco Centinaio: ”Io con Draghi? No grazie, continuo a dare una mano al partito come capo Dipartimento per l’Agricoltura e il Turismo”.