Grande successo per l’Open Weekend di Jeep 4xe Plug-in

14

Ha fatto registrare un grande afflusso negli showroom del marchio, il primo open weekend dedicato a Jeep Renegade e Compass 4xe. Gli italiani hanno mostrato grande interesse per i modelli pionieri della rivoluzione “verde” del brand nella regione EMEA, i primi SUV Jeep ad adottare la tecnologia ibrida plug-in. L’elettrificazione è un aspetto fondamentale del percorso evolutivo del marchio e rappresenta l’impegno a diventare leader anche nelle sofisticate tecnologie ecocompatibili, fermi restando i valori storici di avventura, autenticità, libertà e passione. Grazie alla tecnologia ibrida plug-in, infatti, i modelli Jeep 4xe plug-in Hybrid sono i SUV Jeep più performanti e divertenti da guidare di sempre, letteralmente capaci di “andare ovunque e di fare qualsiasi cosa”, in ossequio al noto claim “Go Anywhere, Do Anything”. Allo stesso tempo sono vetture ideali per la guida quotidiana in città, per merito della tecnologia ibrida plug-in che consente di viaggiare a zero emissioni e con un’autonomia di 50 km* in modalità full-electric.
A bordo di Jeep Renegade e Compass 4xe plug-in Hybrid, il divertimento diventa efficiente e la proverbiale capability off road Jeep esprime equilibrio tra piacere di guida e rispetto per l’ambiente: nessun compromesso, per soddisfare le esigenze dell’ampia fascia di consumatori che, con le loro scelte, stanno decretando il successo commerciale della gamma di SUV più premiata di sempre. Le nuove Jeep Renegade 4xe e Compass 4xe plug-in Hybrid prevedono una gamma composta da tre allestimenti – Limited, S e Trailhawk – tutti con configurazione a trazione integrale, nuovo cambio automatico a sei marce e, come descritto, due livelli di potenza complessiva: 190 o 240 CV. In più, solo su Compass, è presente anche l’allestimento Business. Numerose le opzioni di personalizzazione, con diverse colorazioni per gli esterni – fino a 18 diverse combinazioni tra monocolore o bicolore con tetto nero (disponibili in base al modello) sulla Renegade e 22 sulla Compass. Parallelamente alla nuova propulsione, poi, sono stati sviluppati specifici di tecnologia e sicurezza, nuove esclusive funzionalità dedicate alla guida elettrica, soluzioni di ricarica pubblica e domestica con easyWallbox.
Il pubblico che ha affollato le concessionarie ha potuto apprezzare i nuovi SUV plug-in Hybrid anche grazie ai numerosi test-drive, eseguiti in totale sicurezza: del resto, già dalla riapertura dello scorso 4 maggio, la Rete, insieme a tutto il Gruppo FCA, ha applicato un rigoroso protocollo di tutela e salute per i clienti e per i dipendenti in modo da affrontare i nuovi scenari di mercato con efficacia e in sicurezza. Il protocollo, ovviamente, non trascura le prove su strada e prevede igienizzazione e pulizia di ogni auto, e protezioni per volante, sedile del conducente, tappeti, leva del cambio e altre superfici di contatto. Il primo weekend di lancio di Renegade e Compass 4xe ha confermato l’altissimo interesse che la nuova tecnologia ibrida plug-in sta riscuotendo sul mercato: oltre 1.500 i test drive effettuati tra sabato e domenica nella rete delle Concessionarie Jeep, grazie ai quali i tanti clienti hanno potuto apprezzare mano l’eccezionale dinamica di guida garantita dalla tecnologia ibrida plug-in.
Grazie al grandissimo successo di questo primo “porte aperte”, le concessionarie Jeep hanno deciso di restare aperte tutto il mese di settembre, sabati e domeniche incluse, per permettere a tutti i potenziali clienti di conoscere e di provare su strada le nuove Jeep ibride: un messaggio di grande ottimismo e positività da parte dei titolari delle concessionarie e dei venditori, finalmente di nuovo pronti a servire al meglio ogni cliente, nel rispetto di tutte le normative sanitarie. In occasione del mese di lancio, Renegade e Compass 4xe vengono offerte rispettivamente a 249 Euro e 329 Euro al mese, anticipo 5.000 Euro, con il finanziamento a 4 anni Jeep Flexi di FCA Bank, con cui il cliente potrà decidere quando iniziare a pagare le rate: a 1, 3 o 6 mesi.
(ITALPRESS).