Grande successo per Stomp al teatro Bellini. Replicherà fino al 5 gennaio 2020

192

di Emilia Ferrara

Come da cartellone presso il teatro Bellini dal 26 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020 in scena Stomp.
Nasce nel 1994 a Brighton dalla creatività di Luke Cresswell e Steve McNicholas, oggi festeggia 25 anni di attività durante i quali, l’originale e mai scontato gruppo di musicisti, acrobati, ballerini si sono esibiti presso i più importanti festival e teatri di oltre 40 paesi del mondo – da Broadway a Parigi, da Los Angeles a Tokyo, da Hong Kong a Sydney.
Lo spettacolo non ha trama e non ha dialoghi, ma gesti semplici che hanno coinvolto il pubblico per buona parte dello spettacolo, con battiti di mani e piedi. Gli strumenti utilizzati per suonare e per ballare sono quelli di uso quotidiano, come scope, lavandini, bidoni della spazzatura, ruote, carrelli della spesa e tanto altro. Gli attori in continuo movimento con
Il pubblico completamente rapito, in sala molte famiglie e persone di tutte le età.
Uno spettacolo che ha divertito grandi e piccoli, senza pausa, 100 minuti di travolgente ironia che sono volati.
Gli artisti in scena ci travolgono in un crescendo dinamico e surreale e veniamo letteralmente sopraffatti dal disordine della vita urbana che diventa fonte di stupore e ritmo contagioso. Tra i numerosi premi, STOMP ha vinto un
Premio Laurence Olivier per la Migliore Coreografia ed è stato nominato per il Premio Laurence Olivier come Miglior Spettacolo.
Per chi ha la possibilità di andare al Bellini, non si lasci scappare questa fantastica e irripetibile occasione di conoscere questi straordinari artisti di Stomp.