Grecia choc: i simboli di Napoli sulle bustine di zucchero? La mafia e un mitra

1032
Non c’è pace per l’immagine di Napoli. Stavolta a gettare fango sul capoluogo campano sono le immagini presenti su alcune bustine di zucchero per caffè che, pare, stiano girando sulle isole della Grecia. A confezionarle, però, è un’azienda italiana visto che proprio nella lingua del Belpaese sono i claim che accompagnano i disegni. Ildenaro.it è venuto in possesso della foto da turisti italiani, residenti al Nord, che hanno preso le bustine in Grecia nel loro tour sulle isole. Quella dedicata a Napoli, sulla quale c’è scritto “Vivere pericolosamente”, mostra come “simboli” della città le immagini di Marlon Brando nelle celebri vesti del Padrino, di un mitra e di Diego Armando Maradona (al fianco del quale compare un pallone da calcio). Per dare un’idea del contenuto offensivo alla nostra redazione arrivano anche le foto delle bustine che riguardano Barcellona, Sidney e Venezia. E qui troviamo, per esempio, la celebre Opera House della città australiana, la statua di Cristoforo Colombo che indica la strada verso le Americhe per quanto riguarda la capitale della Catalogna e una gondola che passa sotto il ponte di Rialto nella città lagunare. Napoli, invece, nonostante un patrimonio artistico e architettonico unico al mondo, la pizza, il Golfo e il Vesuvio viene rappresentata come culla di Mafia, criminalità e calcio. Già un mese fa era scoppiato il caso del tabloid inglese Sun, che aveva inserito il centro campano tra le dieci città più pericolose al mondo, ora quest’altro sfregio.