Green Blue Days, Napoli passa il testimone a Taranto: prossima edizione a giugno 2022 nel capoluogo ionico

82
in foto da sinistra Elisabetta Masucci, Rosy Fusillo, e Sonia Cocozza

Dopo la tappa di Napoli passa a Taranto il testimone di “GreenBlueDays”, manifestazione nazionale itinerante di economia circolare ed educazione ambientale. La prossima edizione è prevista nel giugno 2022 e si terrà nel capoluogo ionico, per espresso volere del sindaco Rinaldo Melucci. Ieri, a Napoli, nel complesso monumentale di San Domenico Maggiore, è stata Anna Favella, attrice e sustainability advocate, a consegnare a Paolo Castronovi, assessore all’Ambiente del Comune di Taranto, il testimone, consistente in un manufatto realizzato artigianalmente con legno riciclato, che dai prossimi giorni sarà esposto a Palazzo di Città a Taranto. “GreenBlueDays” è un evento che vede la realizzazione di un forum, il cui coordinamento scientifico è dell’Istituto di ricerca su innovazione e ricerca per lo sviluppo (Iriss) del Cnr, nel quale vengono affrontati ad ampio raggio temi legati al concetto di sostenibilità ambientale. Nel progetto, articolato in diverse giornate, si tengono labs scientifici e accademici e talks tecnici in cui poter condividere visioni ed esperienze, proporre soluzioni, studiare piani d’azione per promuovere, sviluppare e determinare, attraverso l’interazione sinergica, la ricerca, l’innovazione tecnologica, l’inclusione ed il benessere sociale del territorio.