Gruppo Capri, nuova piattaforma online: Gutteridge va alla conquista di Usa e Gran Bretagna

616
in foto lo store Gutteridge di via Dante, a Milano

Il Gruppo Capri punta sulla rete per imporre i suoi marchi all’estero. Grazie alla nuova piattaforma e-commerce firmata Gutteridge, il brand si sta affermando sui mercati Usa e della Gran Bretagna. “Dopo aver consolidato il posizionamento del brand in Italia – si legge in una nota aziendale -, ed aver conquistato via via il mercato spagnolo, francese, tedesco, austriaco, belga e olandese con i propri shop online, forte della voglia di ricominciare a pieno regime dopo aver affrontato a testa alta l’emergenza Covid-19, il Gruppo Capri mira ora ad aprirsi a un mercato sempre più ampio, competitivo ed internazionale”. Per Gutteridge sbarcare in Gran Bretagna. prosegue la nota, “rappresenta un ritorno alle origini, in quanto il brand fu fondato nel 1878 dallo scozzese Micheal Gutteridge. Innamorato dell’Italia e affascinato dalla qualità espressa dai suoi artigiani-artisti, questi decise di creare un esclusivo marchio di moda maschile capace di fondere sensibilità e competenze per molti versi opposte, come quella anglosassone e partenopea, aprendo il suo primo negozio proprio nel cuore di Napoli.  Gli sterminati mercati di Stati Uniti e Gran Bretagna rappresentano quindi una grande sfida per il Gruppo Capri, che punterà alla conquista di due delle più ampie e prestigiose aree mondiali offrendo il fiore all’occhiello della sartorialità italiana, l’eleganza senza tempo e la qualità dei capi firmati Gutteridge”.