Gruppo Onorato, in 10 anni più di 10mila ragazzi a scuola di vela da Mascalzone Latino

61
in foto Vincenzo Onorato, presidente di Mascalzone latino

Sono oltre 10mila i ragazzi che, in dieci anni, si sono alternati nella scuola vela Mascalzone Latino, a Napoli. Svolgono attività a “lungo termine”, nel senso che non si tratta di progetti circoscritti nel tempo: così, alcuni degli allievi frequentano questa scuola anche da 8 anni. La scuola di vela è nata nel 2007, su iniziativa e per volere dell’armatore Vincenzo Onorato, presidente di Mascalzone latino, team velico da lui fondato nel 1993. E’ aperta ai ragazzi, soprattutto a quelli che vengono dai quartieri meno fortunati. Il percorso formativo accompagna i ragazzi a fare scelte “consapevoli” anche dal punto di vista scolastico. In tanti, infatti, hanno scelto di iscriversi agli istituti navali. I ragazzi della scuola vela partecipano ad attività sia in aula sia in mare, alterando cosi’ pratica e teoria. “A questi ragazzi mi piacerebbe trovare un lavoro – dice Onorato – per quelli che non sanno campioni di vela. La scuola è nata per loro, per far comprendere la possibilita’ di un lavoro in mare. Ma sulle navi ci sono marittimi extracomunitari, ma non italiani, una situazione che deve cambiare”.